martedì 13 febbraio 2007

Sogno di S. Valentino




















Pensavo a qualcosa da donarti per questo giorno, per accorciare le distanze, per starti vicino. E mentre pensavo ho preso una penna e il retro di una confezione di merendine e ho cominciato ad abbozzare un'immagine, pensando a noi, di nuovo abbracciati, di nuovo insieme, le tue mani che mi stringono a te, i tuoi capelli. A presto tesoro mio.

1 commento:

Ally ha detto...

Il tuo esserci rende piena la mia vita, gli da uno scopo, la rende felice.
Le tue delicate attenzioni mi illanguidiscono dentro.
Con i tuoi gesti mi trasporti sulle ali di un sogno, basta poco e il sogno diventa realtà.
Con tutto l'amore che posso.*